Imm 2014_festival_vt

 

 

 

 

JazzUp, la colonna sonora di Caffeina

Il JazzUp Festival si caratterizza sempre più come il “contenitore musicale” di Caffeina, in grado di attrarre grandi nomi del panorama nazionale ed internazionale del settore e, soprattutto, di elaborare un aspetto autonomo della rassegna letteraria che è andato mano mano crescendo negli anni. Per dieci giorni, Piazza del Gesù sarà completamente immersa nelle suggestive atmosfere dei sobborghi di New Orleans, in un susseguirsi di sonorità evocative ed alchimie musicali che sapranno meravigliare tanto gli appassionati del genere quanto i semplici curiosi spettatori. Jazz ma non solo. Si spazia infatti tra i vari generi, dal tango al folk, dal jazz al blues, dalla tradizione popolare allo swing, in un mix sapiente di musica, cultura e sperimentazione. Dal 1° al 16 luglio, inoltre, il JazzUp Festival raddoppia. La kermesse si sposta infatti in Puglia, a Martina Franca, creando un vero e proprio ponte ideale tra i due territori, molto simili per arte e tradizione e con la voglia comune di una crescita culturale. La Puglia, che negli ultimi anni rappresenta uno tra i brand italiani più gettonati, costituisce un potenziale ed immenso bacino di sviluppo per il festival” sopra il jazz” , da anni ormai radicato sul territorio viterbese.  Possenti i numeri della nuova edizione  del JazzUp Festival con oltre 250 persone coinvolte tra musicisti, artisti, ballerini, registi,organizzatori, giornalisti, scrittori, fotografi,  tecnici, collaboratori e volontari, per la realizzazione di rassegne musicali e cinematografiche, sedici concerti, spettacoli, presentazioni di libri, mostre, esibizioni di danza, incontri, partecipazioni artistiche e seminari.

 

Programma degli eventi

Viterbo - Tuscia - Lazio

26 GIUGNO

15:30 Hotel Salus Terme – JazzUp@Caffeina

Conferenza stampa di presentazione della manifestazione e inaugurazione di

Vapori & visioni - Mostra Fotografica- Viaggio Immaginario nei luoghi del termalismo della Tuscia.

Il fotografo e freelance Sergio Coppi, descrive se stesso nella propria immagine riflessa, focalizzando istantanee iconoclastiche, non convenzionali e carpite nei luoghi conosciuti e descritti anche nella Divina Commedia da Dante Alighieri: "Quale del Bulicame esce ruscello che parton poi tra lor le peccatrici tal per la rena giù sen giva quello ...” (XIV canto dell'Inferno). La mostra sarà visitabile per tutta la durata del festival, presso la Sala Lounge dell’Hotel Salus Terme, Strada Tuscanese 26 /28, dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18. Si ringrazia la Direzione dell'albergo per il sostegno all'iniziativa. www.hotelsalusviterbo.it/#eventimn. Ingresso libero

 

27 GIUGNO

19:30 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Marina Nocilla parla del libro Nola mon amour. Sapori e misteri a New Orleans

Interviene Riccardo Pandolfigiornalista conduttore radiofonico

Musica di Danilo Bonucci

Un romanzo dedicato a una città, New Orleans, beata nel suo esistere al di là del bene e del male. Nola è davvero una città speciale e tutti quelli che ci sono stati lo sanno, sanno anche cosa vuol dire «Do you know what it means to miss New Orleans?» come recita Louis Armstrong nella celeberrima canzone di fine anni Quaranta. «Un romanzo consigliato alla gente che ama la musica, lo scorrere lento del tempo, il cibo speziato, il sesso, la magia nell’aria e l’indolenza pensante» (dalla prefazione di Renzo Arbore). www.facebook.com/groups/259049397466540/ Evento gratuito

 

21:00 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Ceciliain  Giovane e antico in equilibrio sul ponte della cultura

Cecilia Lasagno - arpa  e voce

Atmosfere particolari ed emozionanti, la giovane artista piemontese propone una commistione di repertorio arpistico tradizionale ed una serie di brani di musica leggera della tradizione folk, rock e jazz, oltre a proprie composizioni. Una sonorità fresca e contemporanea e un’immagine accattivante a dispetto dell’idea pomposa e antiquata che spesso viene associata al suo strumento. Un viaggio tra i grandi autori della letteratura classica come Tournier Albinoni, Cimarosa, per proseguire sulla strada di maestri moderni come De André, Leonard Cohen, Simon and Garfunkel. Evento gratuito

 

22:00 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Lelio Luttazzi & friends in Lo swing, un ponte di note che unisce le generazioni

in collaborazione con la Fondazione Lelio Luttazzi, Intervengono:

Dario Salvatori, giornalista

Lorenzo Hengeller, pianoforte e voce

e con la partecipazione straordinaria di Rossana Luttazzi

Presentazione del romanzo scritto dal Maestro, L'erotismo di Oberdan Baciro; del cd Per pianoforte e amici e della grande mostra Lelioswing 50 anni di storia italiana che ha riscosso un grande successo di pubblico a Roma e a Trieste. Durante l’incontro verranno proiettati alcuni filmati.Si ringrazia la Banca di Viterbo per il sostegno all'iniziativa. www.fondazionelelioluttazzi.com Evento gratuito

 

28 GIUGNO

19:30 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Voci del Sud Festival 4° edizione

Finale regionale, conduce: Marcia Sedoc

Concorso canoro internazionale, in collaborazione con Faja - Loby Associazione culturale Italia, Olanda, Suriname.  www.diviart.it Evento gratuito

 

21:00 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Cecilia in Giovane e antico in equilibrio sul ponte della cultura

Cecilia Lasagno - arpa  e voce

Atmosfere particolari ed emozionanti, la giovane artista piemontese propone una commistione di repertorio arpistico tradizionale e una serie di brani di musica leggera della tradizione folk, rock e jazz, oltre a proprie composizioni. Una sonorità fresca e contemporanea e un’immagine accattivante a dispetto dell’idea pomposa e antiquata che spesso viene associata al suo strumento. Un viaggio tra i grandi autori della letteratura classica come Tournier, Albinoni, Cimarosa, per proseguire sulla strada di maestri moderni come De André, Leonard Cohen, Simon and Garfunkel. Evento gratuito

 

22:00 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Organicanto - Compagnia delle Lavandaie della Tuscia - Centro Culturale Lab in

Il Folk, un ponte di note che unisce le tradizioni

Maurizio Luciani - organetto, clarino e voce

Massimo Luciani - voce, tamburello e percussioni

Riccardo Ragazzini - percussioni e organetto

Nicola Cardinali - chitarre

Massimo Pasquini - basso elettrico, contrabbasso, chitarra

Francesco D’Urbano - flauti e cornamusa

Giuseppe Focarelli - chitarra

Simonetta Chiaretti ideazione e direzione  artistica

Elisa Anzellotti e Claudia Ceccarini coreografie

Viaggio tra le tradizioni popolari: canzoni, danze, improvvisazioni, fantasia, scherzo e partecipazione. Oltre 30 artisti per proporre inediti della tradizione dell’alta Tuscia con escursioni nella tradizione della pizzica salentina, un ponte culturale che unisce due preziose aree della nostra penisola. Organicanto, una formazione che recupera ed esprime le vere tradizioni locali, matura per traghettare il territorio viterbese fin nei luoghi dell’eccellenza pugliese. La Compagnia delle lavandaie della Tuscia, una vera e propria “compagnia instabile”, costituita da donne che hanno conservato l’uso e l’arte di lavare i panni nelle acque dei lavatoi pubblico e da altre che hanno aderito con entusiasmo all’ idea di recuperare e valorizzare un’esperienza tradizionale di lavoro e di socializzazione tra le donne del paese. Conte, filastrocche, nenie, dialoghi, contrasti, giochi mimati e cantati della tradizione orale del lago di Bolsena, costituiscono il patrimonio di musica popolare che Simonetta Chiaretti, ideatrice del progetto delle, ha ricercato e trascritto nel corso degli ultimi venti- venticinque anni e che ha voluto mettere a disposizione di queste straordinarie donne a lei molto care!organicanto.weebly.com/; www.facebook.com/compagnia.dellelavandaie?fref=ts ; https://www.facebook.com/elisa.anzellottiì. Evento gratuito

 

29 GIUGNO

19:30 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Voci del Sud Festival 4° edizione

Finale regionale, conduce: Marcia Sedoc

Concorso canoro internazionale, in collaborazione con Faja - Loby Associazione culturale Italia, Olanda, Suriname. www.diviart.it Evento gratuito

 

22:00 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Expanding trio Special Guest Pietro Tonoloin

Il Jazz, un ponte di note che unisce i continenti

Greg Burk- pianoforte

Pietro Tonolo- sassofono

Stefano Senni- contrabbasso

Enzo Carpentieri- batteria

Il pianista americano Greg Burk incontra il sassofonista italiano Pietro Tonolo. Risultato: musica, notizie, curiosità, testimonianze e progetti degli strumentisti che caratterizzano la scena contemporanea del jazz. Un viaggio musicale con esecuzioni proiezioni ed interviste live sul palco con i protagonisti. Si ringrazia la Fondazione Carivit per il sostegno all'iniziativa. www.gregburk.com Evento gratuito

 

30 GIUGNO 

22:00 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

GAME: Gap Advanced Modern Ensemble

La “nuova musica” nasce dalla tradizione: incontro con il mondo del Conservatorio, i nuovi progetti, le tendenze e le tematiche legate al pop ed al jazz, incontri, letture ed interventi, un caleidoscopio musicale pieno di affascinanti realtà.

Ideazione e direzione di Alberto Giraldi - Letture di Marco Massimiani - Interventi di Paolo Tombolesi;

Francesco Lombardi, Roberto Rocchetti, Davide Annecchiarico - pianoforte; Alessandro Cerini - tastiere; Roberto Cellitti - vibrafono; Marco Pistone - basso elettrico; Antonio Lana, Ivan Liuzzo, Luca Monaldi - batteria e percussioni; Enrico Mianulli , Giuseppe Talone - contrabbasso; Marco Cataldi, Matteo Uccella - chitarre; Massimo Caturelli - clarinetto; Danilo Raponi, Diego Bettazzi - sax alto; Tiziano Matera, Mario Biondi - sax tenore; Viviana Ullo, Alessandra Rugger - voce;

In collaborazione con il Conservatorio Licinio Refice di Frosinone, Alberto Giraldi docente, pianista, compositore e arrangiatore, presenta: GAME, un'orchestra nata all'interno del Dipartimento di Jazz e Popular Music del Conservatorio, che sperimenta gli incroci tra il Jazz, la musica popolare e i linguaggi tradizionali. Il progetto ha un respiro cross-over attento ai più moderni fronti della ricerca musicale, alle orchestre e agli ensembles internazionali che sempre più maturano una musica contaminata e fusion nel senso più ampio del termine. Le letture dell’attore Marco Massimiani e gli interventi di Paolo Tombolesi, pianista, docente di tecniche dell’improvvisazione e componente del Consiglio Direttivo Nazionale dell'AMJ (Associazione Musicisti di Jazz), in un mix di forza, entusiasmo, nuove idee musicali, tutto da ascoltare...

Si ringrazia la B.C.C. di Ronciglione per il sostegno all'iniziativa. www.jazzupchannel.it

Evento gratuito

 

1 LUGLIO 

19:30 Piazza del Gesù  – JazzUp@Caffeina

Bossanova Controvento

Il Jazz, un ponte di note che unisce i continenti

Marco Massa - voce, chitarra acustica, chitarra elettrica, ukulele, tromba, effetti

Nenè Ribeiro - voce e chitarra acustica

Dopo molti anni tornano a incrociare le loro voci e le loro chitarre due artisti originali e di grande sensibilità. Per l’occasione i due artisti hanno scelto un terreno caro ad entrambi per motivi diversi. Nasce così lo spettacolo Bossanova Controvento che prende il titolo da un brano scritto da Massa alla fine degli anni ‘80 e reso celebre dal cantante e batterista jazz Tullio De Piscopo. Direzione artistica Antonio Ribatti. Evento gratuito

 

21:00 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

MashUp e Remix

Il giovane cinema d'autore un ponte che unisce le generazioni

In collaborazione con il MashRome Film Fest, una selezione delle opere presentata nell'ultima edizione della manifestazione romana dedicata ai nuovi linguaggi artistici sperimentali. MRFF è il primo festival in Italia dedicato al Mash up, al remix e alla sperimentazione il cui obiettivo è di contribuire alla diffusione e promozione di opere originali ed innovative realizzate attraverso processi di rinnovamento, crescita ed evoluzione del linguaggio cinematografico e che pone l'attenzione sulle nuove frontiere della contaminazione artistica. Introduce autori e temi la giornalista Lorenza Somogyi Bianchi, esperta in comunicazione. http://www.mashrome.org/il-festivalEvento gratuito

 

22:00 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Pollock Project: Art-jazz visionario: cinema, video-arte, letture, ispirate al maestro dell’action painting

Marco Testoni - caisa drum, percussioni & loop programming

Simone Salza - sax soprano

Elisabetta Antonini, voce & live electronics

Pollock Project è l’ensemble art-jazz, fondato da Marco Testoni, che ha fatto del rapporto con le arti visuali e la poesia la propria cifra stilistica. Un live-act dove la scena si riempie di immagini e musica dando vita ad un emozionante dialogo visionario, capace di navigare senza timori e formalismi fra world e jazz contemporaneo, ambient e minimalismo.  Nel concerto numerosissimi sono i richiami alla letteratura (Pablo Neruda, Julio Cortazar, Allen Ginsberg) e alle arti visuali: dal cinema all'arte contemporanea, dalla video-arte alle nuove arti digitali. A costruire la tela e i tratti di questo dipinto musicale la magia dei caisa drum, il fraseggio raffinato e poliedrico della voce e il canto del sax. Dove la tecnica del “dripping” è tradotta in musica nello stile improvvisativo proprio dell’action painting di Jackson Pollock.  Si ringrazia l’Agriturismo l’Accordo per il sostegno all'iniziativa. www.jazzupchannel.it Evento gratuito

 

2 LUGLIO 

16:00 Music Shop – JazzUp@Caffeina

MyRhythm and Ultimate Ear Trainer

Seminario con Greg Burk- Workshop di armonia musicale con il pianista arrangiatore e docente americano Greg Burk. Un modo semplice, veloce ed efficace per diventare un musicista migliore. In collaborazione con Music Shop strumenti musicali e associazione MusicaALcentro. www.musicshoponline.it Quota di partecipazione € 10,00, prenotazioni presso Music Shop, Via della Palazzina,109  - Viterbo tel. 0761.309095.

 

19:30 Piazza del Gesù  – JazzUp@Caffeina

Cartoon Shock in

La musica che strappa un sorriso a tutti

Andrea Peruzzi - voce

Luca Pepe - chitarra e voce

Ruggero Maoloni - basso e voce

Valerio Buratti - batteria e voce

Le sigle dei cartoni animati sono qualcosa che tutti ricordano con piacere, specie per i nati alla fine degli anni Settanta o all’inizio degli anni Ottanta. Chi ha vissuto il periodo d’oro dei cartoon non può aver dimenticato quei momenti della propria gioventù e gli anni della spensieratezza. I Cartoon Shock propongono le migliori sigle dei cartoni animati degli anni ’80, con arrangiamenti che spaziano dal rock al reggae, dallo ska al pop. Un’alchimia di generi per un concerto che non mancherà di strappare un sorriso a tutti. Evento gratuito

 

21:00 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Ci vuole un fisico di Alessandro Tamburini

Il giovane cinema d'autore un ponte che unisce le generazioni

In collaborazione con l’Est Film Festival, proiezione del corto vincitore del premio Best Soundtrack, nella scorsa edizione del festival cinematografico di Montefiascone:riconoscimento assegnato alla colonna sonora composta dal M° Giovanni Rotondo, per l'estrema incisività tematica, per la raffinatezza dell'arrangiamento, per l'efficacia del commento alla storia in tutta la sua freschezza e autoironia. Introduce il corto il direttore artistico della manifestazione cinematografica Glauco Almonte. www.estfilmfestival.it Evento gratuito

 

22:00 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Greg Burk Trio Special Guest Nicola Stilo in

Il Jazz, un ponte di note che unisce i continenti

Greg Burk - pianoforte

Nicola Stilo - flauti

Francesco Puglisi - contrabbasso

John B. Arnold - batteria

con la partecipazione di Viviana Ullo

Il pianista americano Greg Burk Incontra il flautista italiano Nicola Stilo. Musica, notizie, curiosità, testimonianze e progetti degli strumentisti che caratterizzano la scena contemporanea del jazz. Un viaggio musicale con esecuzioni proiezioni ed interviste live sul palco con i protagonisti. Si ringrazia Unindustria di Viterbo per il sostegno all’iniziativa

Special event

Viviana Ullo canta: Be Strong, written by Greg Burk, Official Soundtrack Jazzup@Caffeina Festival 2014

(guarda il teaser)   https://www.youtube.com/watch?v=wgNADryga_A

 

3 LUGLIO

19:30 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Uscita al 9° unplugged

Il Rock un ponte di note che unisce i giovani

La band composata da: Alessandro Peroni - chitarra acustica/elettrica, voci; Iacopo Palla - chitarra acustica/elettrica; Stefano Boccialoni - basso, percussioni, voci;Toni Piano - batteria acustica/elettrica, percussioni, affonda le sue radici nel territorio, quell’alta Tuscia che invita al movimento, al contrasto delle parti, alla fusione del tutto in un eterno rincorrersi spazio-temporale. Vestiti i panni unplugged l’Uscita al 9° si affida al suono caldo del legno, a riscoprire l’essenza, a lasciare danzare nell’aria nude e pure linee melodiche. Attraverso uno spettacolo a “balzi” fra brani originali e successi indimenticabili della più degna tradizione cantautorale italiana, il passato si riattualizza, macchiando il presente con una valanga di sapori.

Evento gratuito

 

21:00 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Margerita di Alessandro Grande

Il giovane cinema d'autore un ponte che unisce le generazioni

In collaborazione con l’Est Film Festival, proiezione del corto Margerita del regista catanzarese Alessandro Grande, menzione al merito JazzUp nella scorsa edizione del festival cinematografico di Montefiascone: riconoscimento assegnato alla colonna sonora composta dal M° Gianluca Sibaldi, per la bellezza dell'idea tematica e l'aspetto metamorfico dello stesso tema. Introduce il corto il direttore artistico della manifestazione cinematografica Glauco Almonte. www.estfilmfestival.it Evento gratuito

 

22:00 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Jowee Omicil Quartett

Il Jazz, un ponte di note che unisce i continenti

Jowee Omicil - sax tenore, clarinetto, sax alto

Felix Sabal Lecco - batteria

J-Phi Dary - tastiere

Just Wody - basso elettrico

In esclusiva per il JazzUp@Caffeina, il polistrumentista di origini canadesi Jowee Omicil con la sua formidabile formazione che si esibirà in una serie di inediti brani d’ispirazione afro-haitiana. «…questo è il potere della musica. Questo è quello che voglio riportare: che la gente torni a ballare il jazz di nuovo. Il Jazz era una volta la musica popolare, rivoglio il mondo Groove ancora una volta», parola di Jowee Omicil. Si ringrazia l’Hotel Salus Terme di Viterbo per il sostegno all’iniziativa.www.joweeomicil.comEvento gratuito

 

4 LUGLIO

21:00 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Smile di Matteo Pianezzi

Il giovane cinema d'autore un ponte che unisce le generazioni

In collaborazione con l’Est Film Festival, proiezione del corto vincitore del premio Best Soundtrack, in una delle precedenti edizioni festival cinematografico di Montefiascone, riconoscimento assegnato alla colonna sonora composta da M° Giovanni Chiapparino per la bellezza dell'idea tematica e l'aspetto metamorfico dello stesso tema. Introduce il corto il direttore artistico della manifestazione cinematografica Glauco Almonte. www.estfilmfestival.itEvento gratuito

 

22:00 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Lalo Zanelli & Ombu Quintett

Il Jazz, un ponte di note che unisce i continenti

Lalo Zanelli - pianoforte e voce

Bruno Bon Garcon - chitarre

Pablo Gignoli- bandonéon

Fabrizio Fenoglietto- contrabbasso

Javier Estrella- batteria e percussioni

In esclusiva per il JazzUp@Caffeina, il pianista e arrangiatore argentino Lalo Zanelli (Gotam Project), eclettico come la sua musica, condividerà con il pubblico la sua formula unica di tango con il quintetto jazz Ombu, il gruppo da lui fondato nel 1992, con il quale continuò le sue esplorazioni in nuove forme di espressione della musica argentina. “Alchimia a ingredienti accuratamente proporzionate, che funziona perfettamente e delizierà tutti gli amanti del tango come gli amanti più esperti di jazz” (Que tal Parigi).  Si ringrazia il Caseificio Mammamaremma per il sostegno all'iniziativa. Evento gratuito

 

5 LUGLIO 

19:30 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Bi-Folk: Nicola Bozzini - chitarra acustica, voce; Michel Borgognoni - cajon

Una band di due elementi che propone i grandi classici della musica cantautoriale italiana, rivisti e riarrangiati rigorosamente in chiave acustica. Evento gratuito

 

21:00 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Panna Uette di Francesco (Franz) Colucci: Il giovane cinema d’autore, un ponte d’immagini per ogni storia.

In collaborazione con l'Associazione Novapulia, proiezione del corto di Francesco (Franz) Colucci, filmaker barese spiritoso, apartitico, simpatico, e poliedrico, presenta Panna Uette corto che ci rimanda alle tradizioni del passato, quando in il corredo della sposa era motivo di orgoglio sia per la famiglia della sposa che per la famiglia dello sposo. Una settimana prima delle nozze, il corredo era esposto in casa della sposa e si invitavano tutti i parenti a vederlo. Si ringrazia la Road 16 Production per la gentile collaborazione.Evento gratuito

 

22:00 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Nuove Tribu Zulu

Il Folk, un ponte di note che unisce il territorio

Andrea Camerini - voce, flauto traverso
Paolo Camerini - contrabbasso, basso elettrico
Roberto Berini - batteria e percussioni
Ludovica Valori - fisarmonica e trombone
Fabrizio Guarino - chitarra acustica, chitarra elettrica
Massimiliano Diotallevi - sax contralto

Suonare insieme musica, sempre in viaggio lasciandosi contaminare dai suoni che si librano nell’aria. Movimento è vita, ricchezza, conoscenza. Nuove Tribù Zulu, uno stile musicale dove confluiscono rock, folk, gipsy, punk, ska, classica, polke e tarante. Oltre alle musiche del nuovo cd Diario nomade. Tracce Italiane. Un affascinante nuovo capitolo di Banjara!, disco che si è distinto per aver portato un messaggio di unità tra diverse culture e per stabilire un ponte musicale e creativo tra due paesi dalle tradizioni millenarie. Verrà proiettato in esclusiva l’ultimo video inedito Verso l’India realizzato da Laura di Nitto e Andrea Camerini. Si ringrazia ID S.r.l. per il sostegno all'iniziativa. Evento gratuito

 

6 LUGLIO 

19: 00 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Caracca tamburi itineranti

Una band di 12 elementi unplugged, artisti di strada che propongono una imperdibile esibizione di musica popolare. Evento gratuito

 

19:30 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Donatello D’Attoma - Charles Mingus: Composition versus Improvisation

Con Donatello D’Attoma - pianoforte e voce

Interviene Fabio Ciminiera - giornalista

Un incontro per presentare il libro che include le trascrizioni degli assoli di contrabbasso di Fables of Faubus, Original Fables of Faubus e di Bass-ically speaking. Donatello D’Attoma, organista, musicologo, pianista e compositore pugliese, con studi  nell’ambito del jazz e dei nuovi linguaggi musicali, presenta un lavoro di analisi sulla musica di Charles Mingus e sul processo improvvisativo come fenomeno narrativo e culturale analizzato attraverso lo strumento della trascrizione. A intervistarlo Fabio Ciminiera, noto critico musicale, redattore della testata web Jazz Convention, che porterà anche le sue riflessioni sulla discografia del settore e il mercato musicale di oggi. 0www.donatellodattoma.com www.jazzconvention.net Evento gratuito

 

21:00 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Icaro di Ivan Saudelli

Il giovane cinema d’autore, un ponte d’immagini per ogni storia

Incontro con il giovane regista e scrittore tarantino che aveva solo un anno di età quando rimase indelebile in lui, la magia e l’energia che il cinema trasmette.Icaro è un ragazzo alla vigilia dei trent’anni che da tempo vive un profonda crisi. I suoi dubbi sono dovuti alla visione incerta che ha del futuro e questa inquietudine lo ha portato ad un torpore e a un’insicurezza che non gli consente di andare avanti. Si ringrazia l’Associazione NovaPulia per la collaborazione all’iniziativa. Evento gratuito

 

21:30 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Il Carnevale del Brigantino

Dalla Puglia con ardore, folklore e allegoria di un territorio dove l'estate è sempre viva

Egidio Ippolito Sindaco di Crispiano, cittadina Pugliese, nell’alto Salento, territorio con masserie e trulli, presenta Il Carnevale estivo del Brigantino. I migliori carnevali d’Europa, si incontrano per 4 giorni, dal 17 al 20 luglio, per celebrare un unicum nel suo genere, in una manifestazione che prevede il raduno di “costumi pregiati” della tradizione carnevalesca. Il tutto, abbinato alla gastronomia di cui la cittadina è famosa, diventa una opportunità da non perdere. Un invito a verificare quanto detto, a tutti coloro che conoscono l'ospitalità della terra Pugliese tra bellezze naturali e storiche, in un territorio ricco di emozioni, sapori e colori. In collaborazione con l'Ass. NovaPulia e l'Ass. Pro Loco di Crispiano.Evento gratuito

 

22:00 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Roberto Ottaviano Pinturas

Il Jazz, un ponte di note che unisce i continenti

Roberto Ottaviano - sax soprano e sax alto

Nando di Modugno - chitarra acustica e chitarra classica

Giorgio Vendola - contrabbasso

Pippo “Ark” d’Ambrosio - batteria e percussioni

Pinturas, un affresco dinamico e proiettato verso il futuro ma profondamente radicato nell’archetipo del Sud. Il jazz diventa un pennello veloce con cui rappresentare paesaggi e storie immaginarie, i colori sono una infinita tavolozza costituita da tutte le musiche che amiamo profondamente e che rappresentano ancora oggi, e nonostante tutto, l’idea di un messaggio in bottiglia. Si ringrazia Nautica Fiorò per il sostegno all'iniziativa. Evento gratuito

 

23:00 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina

Caracca tamburi itineranti

Una band di 12 elementi unplugged, artisti di strada che propongono una imperdibile esibizione di musica popolare. Evento gratuito

 

Montefiascone - Tuscia - Lazio

Dal 21 al 25 LUGLIO

Ore 21:00 – Montefiascone  –  Piazza Frigo – JazzUp & EFF

Premio Best Soundtrack – Sezione lungometraggi di Est Film Festival 2014

Attività di collaborazione tra soggetti culturali

Rassegna cinematografica, attribuzione del premio Best Soundtrack, al compositore della miglior colonna sonora della sezione lungometraggi in gara per la nuova edizione dell’Est Film Festival, il festival cinematografico di Montefiascone.

Giuria Tecnica JazzUp in collaborazione con Associazione TormillinArte di Roma

Presidente Almerica Schiavo - attrice

Cecilia Antinelli - presidente Ass.TormillinArte

Carlo Puglisi Alibrandi - direttore organizzativo

Ferdinando Guglielmotti - presidente onorario

Silvia Jacopini - direttore di scena

Giancarlo Necciari - direttore artistico

 

Viterbo - Tuscia - Lazio

26 LUGLIO

dalle ore 20:00 - Campo da Rugby - Strada Teverina - Viterbo

Fantomatik Orchestra

La musica è l'energia della strada

Per i festeggiamenti organizzati dal circolo del rugby viterbese, arriva la Fantomatik Orchestra del M° Stefano Scalzi. Nuovi e frizzanti arrangiamenti in chiave New Orleans, con tromboni, trombe, sassofoni, sousafoni, e percussioni. La Band, con oltre dieci anni di attività e più di 400 concerti all'attivo, propone il suo vasto repertorio intriso di funky, soul, jazz, rock-blues. L’orchestra, prima di raggiungere Viterbo, sarà a Parigi per la 33a edizione della Fete de la Musique, manifestazioine internazionale con artisti provenienti da tutta l’Europa . Evento gratuito

 

Ronciglione - Tuscia - Lazio

10 AGOSTO

ore 22:00-Riserva Naturale Lago di  Vico-Centro Nautico Fiorò-JazzUp Caffeina Festival

GeGèTelesforo4tetSoundZero

Il Jazz, un ponte di note che unisce il territorio

Gegè Telesforo - voce, percussioni;

Domenico Sanna - pianoforte;

Giuseppe Bassi - contrabbasso;

Roberto Pistolesi - batteria.

Un concerto moderno ed innovativo, che riesce a unire il più contemporaneo soul-r&b con il jazz e lo swing e, senza forzature, accompagnare il pubblico tra gli stili fino ad un finale travolgente e ballabile dal sapore gospel. La band è unita, compatta: suona decisa con la direzione attenta ai particolari di GeGé e soprattutto tutti si divertendosi a dare vita a questo concerto così carico di energia e di potenza ritmica e melodica. Si ringrazia il Centro Nautico Ristorante Fiorò per il sostegno all’iniziativa.

 

Montefiascone - Tuscia - Lazio

ore 21:30-Rocca dei Papi di Montefiascone - JazzUp Caffeina Festival

Giorgio Conte C.Q.F.P. per Calici di Stelle
line up
Giorgio Conte - chitarra e voce
Bati Bertolio - fisarmonica e piano
Alberto Parone - batteria e basso vocale
Special Guest
Clelia Cicero - narrazione

Giorgio Conte C.Q.F.P. per Calici di Stelle

line up

Giorgio Conte - chitarra e voce
Bati Bertolio - fisarmonica e piano
Alberto Parone - batteria e basso vocale
Special Guest
Clelia Cicero - narrazione

Dopo il recente impegno all'Est Film Festival,continua la collaborazione del JazzUp a Montefiascone con l'interessante concerto di Giorgio Conte, previsto alla Rocca dei Papi per la serata del 10 di agosto organizzata dal Comune. Il 10 agosto, a Rocca dei Papi, sarà affiancato da Alberto Parone e Bati Bertolio nel suo spettacolo C.Q.F.P. (titolo del suo ultimo album) e avrà come ospite l’attrice e cantante Clelia Cicero. Il tutto all'insegna di quella classe, quell'ironia e quella leggerezza e voglia di vivere che lo contraddistinguono da sempre. Un vero istrione che sa trasformare un concerto in un evento unico ed indimenticabile. Insieme a lui due grandi musicisti: Bati Bertolio (fisarmonica, piano e coro) che ha lavorato anche, come fonico, con il fratello Paolo, oltre ad avere suonato in molti contesti jazz e negli ultimi album di Arisa e di M.Ranieri; Alberto Parone (batteria e vocal bass), unico batterista (di certo in Italia, se non nel mondo) a suonare contemporaneamente la batteria ed un vocoder che gli permette di emettere, con la voce, le note del basso.

 

Viterbo - Tuscia - Lazio

14 AGOSTO

ore 22:00 - Viterbo - Hotel Salus Terme - JazzUp Caffeina Festival

Mission Formosa Quartett

Il Jazz, un ponte che unisce i continenti - Viaggio nella meravigliosa Isola di Formosa

Yu Ying Hsu - piano;

Shen-Yu Su - sax;

Giuseppe Bassi - contrabbasso;

Kuan-Liang Lin - batteria.

Il noto contrabbassista italiano Giuseppe Bassi, da oltre 25 anni attivo nel campo della musica con diverse produzioni alle spalle, riunisce un gruppo di giovani musicisti Taiwanesi già affermati internazionalmente. La presenza femminile di Yu Ying-Hsu al piano e di Doris alla batteria, due famose artiste Taiwanesi, conferisce freschezza e vitalità ad un gruppo in cui le influenze e le sonorità dell’Asia più orientale rappresentano un bel tratto distintivo. Il suono e le qualità solistiche del sassofonista Sam, testimoniano lo stato di grande salute di cui gode il jazz che si è diffuso fino ai confini del mondo. Il repertorio finemente scelto, si compone di composizioni originali ispirate alla cultura, il sociale, e l’umanità della meravigliosa Isola Asiatica, ma non manca l’esecuzione di standard che si legano in un linguaggio swing e propriamente “Jazzistico”. Una storia di un viaggio che racconta con il jazz tutta la bellezza dell’isola di Formosa. Un viaggio che Giuseppe Bassi compie più volte in un anno, ma che questa volta ha prodotto un incontro artistico e umano che la musica racconterà, incantando ed incuriosendo l’attento ascoltatore e amante del jazz.

 

Martina Franca - Valle d’Itria - Puglia

Dal 1 al 16 LUGLIO

dalle ore 10:00 alle 21:00 - Martina Franca - Palazzo Ducale

Art. e co - Mostra Collettiva d’Arte Contemporanea

L’arte, un ponte culturale senza limiti di tempo e di spazio

Letizia Lo Prete, Antonio Santoro, Daniela Galeone, Rosita Delfino, Rosa Colacoci ed altri numerosi importanti interpreti della fotografia, della scultura e della pittura, descrivono i meravigliosi tesori dell'arte pugliese.Ingresso libero

 

 Dal 10 al 12 LUGLIO

dalle ore 10:00 alle 21:00 - Martina Franca - Palazzo Ducale

Vapori & visioni - Mostra Fotografica

Viaggio Immaginario nei luoghi del termalismo della Tuscia.

Il fotografo e freelance Sergio Coppi, descrive se stesso nella propria immagine riflessa, focalizzando istantanee iconoclastiche, non convenzionali e carpite nei luoghi conosciuti e descritti anche nella Divina Commedia da Dante Alighieri: "Quale del Bulicame esce ruscello che parton poi tra lor le peccatrici tal per la rena giù sen giva quello ...” (XIV canto dell'Inferno). Si ringrazia la Direzione dell'Hotel Salus Terme di Viterbo per il sostegno all'iniziativa.

www.hotelsalusviterbo.it/#eventimn.Ingresso libero

 

10 LUGLIO

ore 21:00 - Martina Franca - Piazza Maria Immacolata - JazzUp Caffeina Festival

Ci vuole un fisico di Alessandro Tamburini

Il giovane cinema d'autore un ponte che unisce le generazioni

In collaborazione con l’Est Film Festival di Montefiascone (VT), proiezione del corto vincitore del Premio JazzUp Award - Best Soundtrack, nella scorsa edizione del festival cinematografico: riconoscimento assegnato alla colonna sonora composta dal M° Giovanni Rotondo, per l'estrema incisività tematica, per la raffinatezza dell'arrangiamento, per l'efficacia del commento alla storia in tutta la sua freschezza e autoironia. www.estfilmfestival.it Evento gratuito

 

ore 22:00 - Martina Franca - Piazza Maria Immacolata - JazzUp Caffeina Festival

Elefunk - Il Funky, per FunkyFizzare lo Stivale

Mr. Mark Anthony the 3rd (Marcandrea) - voce

Mr. J. Perkins (Iacopo) - sax

Mr. Sam Peterson (Samuele) - chitarra

Mr. Julius A.N. Gore (Giulio) - basso

Mr. Jacky The Tods (Giacomo) - batteria

Nella stravaganza di questo interessante progetto musicale, si coglie l’idea di fornire ai giovani quella voglia di sano divertimento ma anche di “goliardico impegno” per l’arte, per la musica. Suonare insieme per il gusto di farlo, per scambiarsi sensazioni, ideando riff e sequenze ritmiche coinvolgenti, testi con i quali dire quello che si vuole, anche nell’ironia di un insolito quanto allegorico travestimento. E dal popolo del JazzUp si alza un messaggio pieno di speranza per questa sfida così avvincente:” Riusciranno i nostri beniamini nella missione impossibile di FunkyFizzare lo Stivale?” http://youtu.be/QG4EkrROozASpettacolo gratuito

 

11 LUGLIO

ore 21:00 - Martina Franca - Piazza Maria Immacolata - JazzUp Caffeina Festival

Margerita di Alessandro Grande

Il giovane cinema d'autore un ponte che unisce le generazioni

In collaborazione con l’Est Film Festival di Montefiascone (VT), proiezione del corto Margerita del regista catanzarese Alessandro Grande, menzione al merito JazzUp nella scorsa edizione del festival cinematografico: riconoscimento assegnato alla colonna sonora composta dal M° Gianluca Sibaldi, per la bellezza dell'idea tematica e l'aspetto metamorfico dello stesso tema. www.estfilmfestival.it Evento gratuito

 

ore 22:00 - Martina Franca - Piazza Maria Immacolata - JazzUp Caffeina Festival

Organicanto - Canti e suoni tra la Via Traiana Nuova e la Cassia Antica

Il Folk, un ponte di note che unisce il territorio

Maurizio Luciani - organetto, clarino e voce;

Massimo Luciani - voce, tamburello e percussioni;

Riccardo Ragazzini - percussioni e organetto;

Maurizio Puri - chitarre;

Massimo Pasquini - basso elettrico, contrabbasso, chitarra;

Francesco D'Urbano - flauti e cornamusa;

Giuseppe Focarelli - chitarra;

Il viaggio nelle tradizioni popolari della Tuscia con gli Organicanto, è riscoperta di una tradizione perduta nei tempi e lentamente rispolverata. In mezzo ad una società in continua trasformazione, che cancella e manda al macero secoli di storia, di esperienza, di conoscenza e cultura rurale, contadina e artigiana, significativa diventa questa presenza del gruppo all’interno dei concerti proposti nel centro storico di Martina Franca, nel ponte culturale tra due zone eccellenti della nostra penisola. Spettacolo gratuito

 

12 LUGLIO

ore 21:00 - Martina Franca - Piazza Maria Immacolata - JazzUp Caffeina Festival

Smile di Matteo Pianezzi

Il giovane cinema d'autore un ponte che unisce le generazioni

In collaborazione con l’Est Film Festival, proiezione del corto vincitore del Premio JazzUp Award - Best Soundtrack, in una delle precedenti edizioni festival cinematografico di Montefiascone (VT), riconoscimento assegnato alla colonna sonora composta da M° Giovanni Chiapparino per la bellezza dell'idea tematica e l'aspetto metamorfico dello stesso tema. www.estfilmfestival.it Evento gratuito

 

ore 22,00 - Martina Franca - Piazza Maria Immacolata - JazzUp Caffeina Festival

Nicola Pannarale Quartett

Il Jazz, un ponte di note che unisce i continenti

Nicola Pannarale - pianoforte

Francesco Lomangino - sax, flauto

Michele Maggi - contrabasso

Alessandro Campobasso - batteria

Nicola Pannarale, leader e compositore del quartetto, pianista poliedrico e studioso del linguaggio musicale in tutte le sue forme. La formazione nasce dall'incontro di quattro musicisti, con l'intento di inserirsi nel solco della grande tradizione jazz, rinnovandola e sperimentando nuove sonorità, anche attraverso brani inediti.Spettacolo gratuito

 

LE INIZIATIVE JAZZUP

Be Strong  - Soundtrack Official Festival 2014 - Culture Moves The People

Vedi in anteprima il teaser di Be Strong ( link) sigla ufficiale del festival.  Musica e testo del pianista americano Greg Burk è cantato da Viviana Ullo, una giovane voce, scoperta del JazzUp. Il video diretto da Simone Cecchetti, sarà proiettato ogni sera a Piazza del Gesù prima dell’inizio del programma serale e successivamente anche negli altri appuntamenti previsti durante l’estate.

Un “libro randagio” a cura di Maria Cangani dell’Associazione TormillinArte, è un’iniziativa di book-crossing,  che il festival ha attivato in collaborazione con Coop e Unicoop Tirreno a sostegno della cultura e della libera circolazione delle idee.  Un’idea, già in essere nei supermercati della catena, per poter incrementare la lettura e accrescere i momenti di condivisione culturali anche all’interno dei luoghi del festival. Tutti coloro che utilizzeranno gli spazi e sottoscriveranno la propria adesione alle attività istituzionali dell’Associazione Musica e Territorio, potranno ricevere in omaggio la borsa shopper del JazzUp Caffeina Festival contenente un libro randagio.

Il JazzUp sono io, in collaborazione con il team di Fulshot

E’ lo slogan, l’affermazione di una proprietà collettiva in una chiave personale. Il festival è di tutti coloro che lo amano, lo seguono, lo descrivono lo rispettano, lo applaudono, lo esaltano con la loro arte. Viral comunication per i social e sul web, Il JazzUp sono io! sarà il messaggio che raccoglie tanti piccoli video realizzati con i telefonini di tutti noi, veri protagonisti della manifestazione.

JazzUp & TusciaWelcome, in collaborazione con la Camera di Commercio di Viterbo.

All'interno dello spazio concerti, sono attivi servizi e strutture  riservate al circuito Welcome in Tuscia della Camera di Commercio di Viterbo. Alberghi, B&B, Agriturismi della Tuscia che aderiranno, hanno la possibilità di sostenere il festival e ricevere collegamenti e promozione per realizzare pacchetti di soggiorno.www.tusciawelcome.it

 

JazzUp@Caffeina Festival 2014

Presidente Onorario: Ferdinando Guglielmotti

JazzUp Team

Direzione Organizzativa: Carlo Puglisi Alibrandi

Direzione Artistica: Giancarlo Necciari

Direzione Tecnica: Valerio Ventura

Direzione di Scena: Silvia Jacopini

Direzione Organizzativa JazzUp Puglia: Carla Fiore

Collaborazioni

Fondazione Caffeina, Fondazione Luttazzi, Est Film Festival, Majakovskji Comunicazione, MashRome Film Fest, Decarta, Fulshot, Tuscia Eventi, Ass.TormilinArte.

Produzione

Associazione Culturale Musica e Territorio

Via Teverina, 8 - c..a.p. 01028 - Orte (VT)

C.F. e P.I. n.01856920564

cell. 339.5241415 - cell. 335.1287898 - tel/fax 0761. 412111

www.jazzupchannel.it - musicaeterritorio@pec.it